Eventi

I cinque eventi contadini di Settembre (+1) nel Lazio

Pronti a riporre teli da spiaggia e costumi e tornare alle vecchie abitudini? Le giornate si accorciano, le temperature cominciano a scendere e un po’ di nostalgia per l’estate è quasi inevitabile. Cosa c’è di meglio allora di una bella sagra dopo una lunga giornata di lavoro? Secondo noi quasi niente, tranne forse un mega evento tutto incentrato sul biologico in una delle città più belle e antiche d’Italia (ma di questo parliamo alla fine)! Ecco la nostra selezione dei quattro eventi di settembre più contadini che puoi trovare Lazio (+1).

1. SAGRA DEL FUNGO PORCINO

A metà settembre il grazioso borgo di Oriolo Romano si trasformerà nel paradiso del fungo porcino. Il prelibato frutto della terra sarà servito in tutte le salse, ma sempre all’insegna dei sapori genuini di una volta: dall’aperitivo a base di bruschetta, passando per le classiche fettuccine, fino alla meno nota zuppa di fagioli e porcini. A fare da cornice ci sarà un mercatino enogastronomico con prodotti a km0, tanta musica e perfino una mostra micologica!

QUANDO: 15-16-17 e 22-23-24 settembre
DOVE: Oriolo Romano (VT), Piazza Umberto I
CHI: Associazione Culturale Oriolo Romano, www.sagraoriolo.it
QUANTO: Gratis

2. OKTOBERFEST CIOCIARO

La rassegna dedicata alla birra in versione tricolore si svolge, per l’ottavo anno consecutivo, tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre come da tradizione bavarese a Isola del Liri (FR). L’idea infatti è proprio quella di gemellare la più famosa festa di Monaco di Baviera con le tradizioni ciociare, facendo incontrare le specialità tipiche della cucina bavarese con le pietanze nostrane. Il tutto in un ambiente coperto di tremila metri quadri, con tanto, tantissimo spazio dedicato agli stand enogastronomici, dove però non mancheranno musica, spettacoli di cabaret e balli tipici bavaresi.

QUANDO: Dal 21 settembre all’8 ottobre, dalle 17 in poi
DOVE: Piazzale Boimond, Isola del Liri (FR)
CHI: Shop & Service
QUANTO: Gratis

3. SAGRA DEL VINO MOSCATO DI VALLEMARINA

Se alla birra preferite il vino, non c’è problema. Alla sagra del vino moscato di Vallemarina ci saranno assaggi gratuiti di uva, biscotti artigianali e naturalmente … vino moscato. Per chi vuole fare le cose un po’ più in grande, non mancheranno stand dove degustare l’eccellenza dei prodotti tipici locali, aperti sia a pranzo che per cena. Domenica pomeriggio tradizionale sfilata di carri allegorici accompagnati da gruppi musicali folk, e per il gran finale uno spettacolo pirotecnico.

QUANDO: Dal 7 al 10 settembre, a partire dalle 18
DOVE: P.zza Padre Biagio, Vallemarina (LT)
CHI: Comitato Viva Vallemarina
QUANTO: Gratis

4. SAGRA DEL CIAMMELLOCCO

Il ciammellocco è una delizia a cui è impossibile resistere. La ciambella tipica della zona di Palombara Sabina, fatta con uova, farina, anice, limone e olio d’oliva, sarà la meritata protagonista della sagra a lei dedicata nel borgo termale di Cretone. Cotte al momento e servite ancora calde come da tradizione, le ciambelline si potranno gustare insieme ad altri piatti della tradizione. Ma non basta: per sabato 9 e domenica 10 settembre è in programma il percorso enogastronomico nel centro storico: cantine vinicole provenienti da tutta Italia proporranno le loro migliori etichette, con musica dal vivo a fare da sottofondo.

QUANDO: Dall’8 al 10 settembre
DOVE: Centro storico di Cretone (RM)
CHI: Associazione culturale LiberaMente
QUANTO: Gratis

5. SAGRA DEGLI STRIGLIOZZI

Domenica 24 settembre Castel di Tora, uno dei più bei borghi della Sabina, celebra gli strigliozzi. Tipici di questi territori affacciati sul lago Turano, gli strigliozzi sono un tipo di pasta lunga di grano duro, che la tradizione vuole condita con abbondante sugo di pomodoro fresco. A Castel di Tora sono giustamente fieri di questa tradizione e ci tengono a fare le cose in grande: cento chili di farina e settecento uova saranno sapientemente lavorate per realizzare oltre duecento chili di pasta. Non sentite lo stomaco che inizia già a brontolare?

QUANDO: Domenica 24 settembre, a partire dalle 12:30
DOVE: Centro storico di Castel di Tora (RI)
CHI: Associazione Fuoriporta
QUANTO: Gratis

+1) SANA - 29° SALONE INTERNAZIONALE DEL BIOLOGICO E DEL NATURALE

Non resistete alla curiosità di incontrarci dal vivo? Volete fare scorta di prodotti biologici? Il SANA è il posto che fa per voi. Da quasi trent’anni infatti produttori bio, rivenditori e semplici appassionati, si ritrovano al polo fieristico di Bologna per un lungo weekend all’insegna del mangiare e del vivere sano e naturale. E quest’anno, tra gli oltre ottocento espositori, ci saremo anche noi! Veniteci a trovare presso lo stand A 69 e B 68 al Padiglione 26, e partecipate alla nostra Ortotombola… si vince sempre!

QUANDO: Dall’8 all’11 settembre, dalle 9:30 alle 18
DOVE: Quartiere Fieristico di Bologna
CHI: BolognaFiere S.p.A. – sana@bolognafiere.it
QUANTO: Ingresso giornaliero: € 8,00; SANA PASS (valido per 4 gironi): € 20,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *